INDIRIZZO SOCIO-SANITARIO

FORMAZIONE

L’indirizzo socio-sanitario comprende materie d’insegnamento comuni (Lingua e letteratura italiana, Storia, Lingua inglese, Diritto ed economia, Matematica, Scienze della terra e biologia, Scienze motorie e sportive) e materie d’indirizzo (Fisica, Chimica, Scienze umane e sociali, Metodologie operative, Seconda lingua francese, Igiene e cultura medico sanitaria, Psicologia generale e applicata, Diritto e legislazione socio – sanitaria, Tecnica amministrativa).

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image.png

COMPETENZE DIPLOMATO INDIRIZZO SOCIO –SANITARIO

Il corso   fornisce al diplomato le competenze per inserirsi, con autonoma

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image-1.png

responsabilità, nelle strutture sociali, sanitarie ed educative operanti sul territorio e con istituzioni pubbliche e private

Il corso fornisce agli studenti una buona base di cultura umanistica e scientifica e li prepara alla prosecuzione degli studi nelle professioni sanitarie, attraverso laboratori, tirocini, stage formativi, progetti di alternanza scuola – lavoro.

Il diplomato di istruzione professionale dell’indirizzo socio – sanitario possiede competenze necessarie per organizzare e attuare interventi adeguati alle esigenze socio – sanitarie e per la promozione del benessere psico- fisico e relazionale

Nello specifico il diplomato dell’indirizzo socio – sanitario:

  • partecipa alla rilevazione dei bisogni socio – sanitari del territorio, attraverso l’interazione con soggetti istituzionali e professionali
  • si rapporta con gli Enti pubblici e privati ed orienta l’utenza verso le strutture socio – sanitarie più idonee
  • interviene nella gestione dell’impresa socio – sanitaria e nella promozione di reti di servizio per attività di assistenza e animazione sociale
  • organizza interventi a sostegno dell’inclusione sociale delle fasce più deboli
  • individua soluzioni correte relative a problemi di natura psicologica, sociale, igienico – sanitaria

SBOCCHI

Al termine del corso il diplomato dell’indirizzo professionale dell’istituto socio – sanitario può operare come:

-Animatore nei centri di aggregazione giovanile, ludoteche, colonie ecc

-Assistente in asili nido, ospedali (reparto pediatria), centri per l’affido, case famiglia, cooperative e centri sociali

Inoltre, il diplomato dell’indirizzo professionale dell’Istituto socio – sanitario può accedere ai corsi universitari di:

  • Laurea triennale della facoltà di Medicina (di recente istituzione a Taranto) ed in particolar modo in Scienze infermieristiche, Igiene dentale, Fisioterapia, Ostetricia, Scienze della nutrizione, Tecnico di radiologia, Tecnico sanitario di laboratorio bio-medico, Tecnico di neurofisiopatologia, Tecnico audio protesista, Podologo, Ortottista, Assistente in oftalmologia, Assistente sociale
  • Facoltà di Scienze della formazione ed in particolare di Animatore socio – educativo, Educatore d’asilo nido e comunità infantile, Educatore professionale, Formatore, Promotore dello sviluppo delle risorse umane, Operatore culturale/esperto in scienze dell’educazione.
Condividi su